Risk assessment e monitoraggio dell' appropriatezza antibiotica per ridurre le infezioni ospedaliere
Quando Role Playing, Reparti virtuali, Risk Analysis e Visual Management cooperano insieme contro le ICA 25 Settembre 26 Settembre 2018, Roma

Overview

 

Obiettivi formativi:
1. Identificare preliminarmente le inefficienze tecnologiche, organizzative e procedurali per ridurre gli eventi avversi legati alle Infezioni Ospedaliere che hanno causato maggiori richieste di risarcimento.

2. Monitorare e contenere la spesa e consumo antibiotico - tempistiche, molecole, dosaggi – per essere compliant ai piani sull’appropriatezza prescrittiva

3. Conoscere i nuovi antibiotici contro i principali MDR


Metodologia didattica:
1. Attività di RISK ASSESSMENT e SIMULAZIONE tra partecipanti in aula

2. Case Study e Best Practice ospedaliere: ANTIBIOTICAL STERWARTSHIP e l’utilizzo del CRUSCOTTO DIREZIONALE

3. Approfondimenti frontali e momenti di QUESTION & ANSWER


                New 2018: TRE ESPERIENZE ORGANIZZATIVE INNOVATIVE NELLA GESTIONE DELLE INFEZIONI

                - Stanza fucsia: un’esperienza di Visual Management presso l'Ospedale Santa Maria Annunziata di Firenze:
                gestire i casi di isolamento del paziente infetto quando sono presenti difficoltà strutturali e contenere lo spreading delle ICA

                - Reparto “virtuale” di infettivologia:
                 un nuovo reparto ospedaliero che ha ridotto le resistenze farmacologiche e i giorni di ospedalizzazione del paziente

                - Cruscotto direzionale dell’AOU Perugia:
                uno strumento gestionale per monitorare e contenere consumo e spesa antibiotica