Innovazione e risorse per un cambiamento di qualità

29 Mar 2017 Milano - Atahotel Expo Fiera
9.00 - 9.45

Sessione Plenaria - Talk show d'apertura

Dal CERN alla NATO: le attività di due colossi nella ricerca medica (benché non note ai più)

– Un’overview sulla natura, funzionamento e attività di due istituzioni che, pur con diversi approcci, si incontrano nel campo della ricerca medico-sanitaria, nella difesa del valore della vita, attraverso utilizzo delle tecnologie più avanzate.
– Ripensare la Medicina e le strutture stesse deposte alla cura: un viaggio a due voci dal grandissimo al piccolissimo, dalla terra alle stelle.

  • Marco Manca

    Marco Manca
    Senior Research Fellow CERN Medical Applications

  • Giorgia Zunino

    Giorgia Zunino
    Architetto, Direttore Scientifico Master LABA “re –DESIGN MEDICINE”


9.45 - 10.15

Coffee break e divisione dei lavori nelle sale

APERTURA DEI LAVORI A CURA DEL MODERATORE DELLA SESSIONE:

  • Claudio Caccia

    Claudio Caccia
    Presidente AISIS - Associazione Italiana Sistemi Informativi in Sanità


CLOUD, CARTELLA CLINICA ELETTRONICA, INTEGRAZIONE E SICUREZZA DEI DATI SANITARI

GLI STRUMENTI ABILITANTI A INTEGRARE LE INFORMAZIONI E A PROTEGGERE IL DATO SANITARIO


10.15 - 11.10

CARTELLA CLINICA ELETTRONICA

  • Cartella clinica informatizzata per l’integrazione tra i tre percorsi di cura(domicilio, degenza e day hospice) e per il raggiungimento della continuità assistenziale
  • Filippo Pozzi

    Filippo Pozzi
    Responsabile servizio sistemi informativi Associazione Vidas


11.10 - 11.30

Come raggiungere il traguardo dell’efficacia clinica grazie all’ADVANCED CLINICAL DECISION SUPPORT

  • Advanced Clinical Decision Support (ACDS): una soluzione integrata per fornire informazioni chiare, coerenti ed evidence based lungo il continuum assistenziale
  • Davide Navone

    Davide Navone
    Senior Sales Account Manager Italy Wolters Kluwer UpToDate - Clinical Effectiveness


11.30 - 11.50

Prima azienda sanitaria italiana “FULL CLOUD”: Centro Medico Santagostino

  • Dall’eliminazione dei servi fisici alla creazione di un server in Cloud
  • Analisi delle convenienze in termini di: uptime, eliminazione dei costi indiretti, affidabilità e sicurezza del dato

11.50 - 12.10

Governance e realizzazione dei processi a portata di utente

  • Francesco Vinelli

    Francesco Vinelli
    Next Generation Platform & Business Developer Hitachi Systems CBT


BIG DATA, ANALISI PREDITTIVA E BUSINESS INTELLIGENCE

GLI STRUMENTI ABILITANTI A ELABORARE E VALORIZZARE LA POTENZIALITA’ DEL DATO SANITARIO

“Quali sono i potenziali benefici derivanti dall’utilizzo dei Big Data, sia dal punto di vista organizzativo e dal punto di vista clinico?Costituiscono davvero uno strumento a supporto delle decisioni cliniche e per l’individuazione precoce della patologia? Consentono di ridurre i costi dell’assistenza e di quanto?”


12.10 - 12.30

MODELLI PROGNOSTICI e BIG DATA ANALYSIS per la definizione di un profilo di rischio personalizzato ed integrato nel percorso diagnostico-terapeutico dei pazienti affetti da carcinomi del cavo orale

  • Tito Poli

    Tito Poli
    Unità di Chirurgia Maxillo-Facciale Università degli Studi di Parma


12.30 - 12.50

Modelli innovativi di eHEALTH per la gestione del paziente con MALATTIA RENALE CRONICA


13.00 - 14.00

Lunch break


14.00 - 14.20

I BIG DATA possono contribuire a creare una SANITA' a KM 0?


SANITA' DIGITALE


14.20 - 14.40

DIAB13 per un percorso condiviso rivolto al paziente diabetico

  • Come sono state superate le difficoltà tecnologiche e informatiche relative alla strutturazione di una refertazione digitale comune e alla creazione del FSE?
  • Quali sono i vantaggi clinici conseguiti?
  • Olga Disoteo

    Olga Disoteo
    SSD Diabetologia ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda


14.40 - 15.00

Key Management e CONTROLLO ACCESSI nella struttura ospedaliera

  • Organizzare un sistema di gestione dei permessi di accesso a basso costo e scalabile attraverso cilindri digitali wireless con batteria
  • Sicurezza, flessibilità, efficienza, riduzione dei rischi

 

  • Paolo Bianco

    Paolo Bianco
    Dirigente Ingegnere della Sicurezza Azienda USL della Romagna


15.00 - 16.30

TAVOLA ROTONDA: l'E-HEALTH per l’integrazione ospedale – territorio?

  • Quanto si sta creando, attraverso l’e-health, un’interazione tra ospedale e territorio che si realizzi nella forma di un controllo continuo e preciso sul paziente a domicilio
  • L’Empowerment del paziente? Esiste davvero?
  • Quanto l’utilizzo di dispositivi di Wearable Technology, App e altre innovazioni di sanità digitale sta permettendo un’effettiva riduzione dei costi diretti e indotti per la struttura sanitaria?
  • Come far sì che all’innovazione tecnologica e informatica corrisponda un’innovazione organizzativa nell’azienda sanitaria?
  • Come integrare diverse fonti di dati, tracciare, automatizzare e controllare i processi di produzione dei dati clinici provenienti dalle strutture sanitarie e dai dispositivi di Wearable Technology?
  • Costruire un’architettura all’insegna dell’interoperabilità per gestire il processo di generazione dati, integrare dati provenienti da più dispositivi e permettere all’azienda ospedaliera di procedere con la Data Analysis
  • Come integrare e gestire tali dati all’interno del sistema informativo della struttura ospedaliera e sfruttare la portata delle informazioni raccolte attraverso l’app?
  • Quali sono le dinamiche e trasformazioni informatiche che si innescano di fronte a un’apertura della Sanità al digitale?
  • Quali sono gli impatti delle nuove tecnologie (App, Wearable technology, Telemedicina ecc) che forniscono grandi moli di dati clinici sul sistema informativo?
  • Come organizzare il trasferimento sicuro delle informazioni?
  • Come elaborare tali dati, comprendere il loro livello di significatività e trasformarli in valore?
  • Qual è la percezione dell’end user circa tali dispositivi, App ecc?
  • Antonio Fumagalli

    Antonio Fumagalli
    U.S.C. Informatica e Telecomunicazioni A.S.S.T. Papa Giovanni XXIII

  • Davide Lauri

    Davide Lauri
    Presidente CMMC - Cooperativa Medici Milano Centro


16.30

Chiusura dei lavori