Innovazione e risorse per un cambiamento di qualità

29 Mar 2017 Milano - Atahotel Expo Fiera
9.00 - 9.45

Sessione Plenaria - Talk show di apertura

Dal CERN alla NATO: le attività di due colossi nella ricerca medica (benché non note ai più)

– Un’overview sulla natura, funzionamento e attività di due istituzioni che, pur con diversi approcci, si incontrano nel campo della ricerca medico-sanitaria, nella difesa del valore della vita, attraverso utilizzo delle tecnologie più avanzate.

 

– Ripensare la Medicina e le Strutture stesse deposte alla cura: un viaggio a due voci dal grandissimo al piccolissimo, dalla terra alle stelle.

  • Marco Manca

    Marco Manca
    Senior Research Fellow CERN Medical Applications

  • Giorgia Zunino

    Giorgia Zunino
    Architetto, Direttore Scientifico Master LABA “re –DESIGN MEDICINE”


9.45 - 10.15

Coffe Break e divisione dei lavori nelle sale

APERTURA DEI LAVORI A CURA DEL MODERATORE DELLA SESSIONE:

  • Giuseppe Mastronardi

    Giuseppe Mastronardi
    Presidente AICA - Associazione Italiana per l'Informatica e il Calcolo Automatico


10.15 - 10.45

La riduzione del rischio clinico attraverso la formazione mediante simulazione

  • Sono valutabili i benefici provenienti dalla formazione attraverso la simulazione? Se sì, in quale maniera elaborare e valutare tali dati?
  • Come controllare che il programma formativo attraverso la simulazione sia efficace e positivo, in termini clinici ed economici, per l’azienda ospedaliera?
  • Antonio Iadeluca

    Antonio Iadeluca
    Infermiere Tutor e Docente, Corso di Laurea in Infermieristica Università degli Studi di Milano


10.45 - 11.15

Centro di simulazione di scenari clinici complessi: quale utilità?

  • Andrea Cambieri

    Andrea Cambieri
    Direttore Sanitario Policlinico Universitario Agostino Gemelli


11.15 - 11.45

Genetic Nurse: perché investire in questo ruolo?

  • Quale sono i benefici in termini economici, di allocazione delle risorse e organizzazione del personale medico conseguenti all’introduzione di questa figura sanitaria?
  • Lea Godino

    Lea Godino
    U.O. Genetica Medica Policlinico Universitario Sant’Orsola-Malpighi - Dottoranda in Health Science, Faculty of Health, Education and Society, Plymouth Univerisity


11.45 - 12.15

Smart Learning in Sanità

  • La formazione veloce, multimediale, accessibile e partecipata per i professionisti della salute

12.15 - 12.45

Le competenze digitali per il personale sanitario (basati sullo standard europeo eCompetence Framework)

In un contesto in cui il “digitale” è la parola d’ordine:

  • Quali sono le competenza digitali e-CF (rese standard europeo da aprile 2016) che favoriscono la definizione e l’impostazione di progetti di digitalizzazione?
  • Come contribuiscono ad arricchire le competenze del personale sanitario?
  • Quali sono i benefici conseguenti alla loro acquisizione?

 

  • Roberto Bellini

    Roberto Bellini
    Responsabile sistemi professionali AICA - Associazione Italiana per l'Informatica e il Calcolo Automatico


13.00 - 14.00

Lunch Break


14.00 - 15.30

PANEL DISCUSSION: LE COMPETENZE DIGITALI PER L'INNOVAZIONE

Moderatore:
Roberto Bellini,  AICA – Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico

  • Giuliano Pozza

    Giuliano Pozza
    Chief Information Officer Ospedale San Raffaele e AISIS

  • Chiara Margotti

    Chiara Margotti
    Referente formazione e qualità Humanitas e Federazione IPAVSI